fbpx

Che cosa è un’ulcera?

Un’ulcera è una ferita sulla gamba che non guarisce. Trattasi quindi di una perdita di sostanza cutanea che non cicatrizza ed è presente da più di un mese. La sua frequenza aumenta con gli anni: l’1% dopo 60 anni, il 5% dopo gli 80 anni. La grande maggioranza delle ulcere è di origine vascolare: venosa o arteriosa.

L’ulcera venosa rappresenta l’80% delle ulcere ed è dovuta alla presenza di varici o a una complicanza di flebite e trombosi. Nel caso di una flebite o una trombosi il coagulo che si forma all’interno della vena distrugge le valvole. Quando le vene si dilatano tutte le valvole all’interno non funzionano correttamente e perciò non bloccano più il flusso del sangue verso il basso quando ci mettiamo in piedi.

Nelle vene dilatate il sangue rimane quasi fermo, non si ossigena più, pertanto tutti i tessuti vicini vanno incontro ad alterazioni e basta un piccolo trauma perché si formi spontaneamente un’ulcera che non guarisce.

Quale trattamento fare per l’ulcera?
Conviene consultare un chirurgo vascolare e fare subito un esame ecocolordoppler che permetterà di conoscere se la causa è venosa, arteriosa o a eziologia multipla.

Il trattamento dell’ulcera non può essere fatto senza curare la causa principale. Se è un‘ulcera venosa secondaria a varici o a insufficienza venosa profonda conviene fare delle medicazioni ma anche trattare le varici, se non si fa in questo modo, l’ulcera non guarisce mai. Se si tratta di un’ulcera arteriosa secondaria a ischemia, conviene migliorare l’apporto di ossigeno agendo sulle arterie.

ulcere

Via Milano, 83 - Andria (BT) – Italia

Chiamaci al

Chiamaci al

0883 594850 - 347 3903801

Scrivici via email a

Scrivici via email a

francesco.pollice@tiscali.it

Richiedi un

Richiedi un

appuntamento ora

yoast seo premium free