Orari d'apertura : Lun-Ven 8:00/12:30 - 15:00/20:00
  Contatti : 0883 59 48 50 - 329 4166249

Come ridurre l’ipertensione, naturalmente

chiama oggi stesso per un appuntamento

Circa il 30% degli italiani adulti ha ipertensione. E’ una delle malattie più comuni, ma è poco capita.

E’ importante fare la diagnosi e trattare l’ipertensione perché può essere causa di attacchi cardiaci, ictus, scompenso cardiaco e insufficienza renale.

Diagnosi

Innanzi tutto la pressione arteriosa ottimale deve essere meno di 120/80 mm Hg. Il numero più grande si riferisce alla pressione sistolica, il numero più piccolo si riferisce alla pressione diastolica. Si parla di pre-ipertensione quando la pressione sistolica oscilla tra 120 e 140 mm Hg e quella diastolica tra 80 e 89 mm Hg. Si parla di ipertensione quando la pressione è superiore a 140/90 mm Hg o più.

pressione-arteriosaIn Europa la diagnosi di ipertensione viene fatta sia sulla pressione vista in ambulatorio che quella controllata a casa. Il controllo a casa è molto utile per quei pazienti che hanno la cosiddetta ipertensione da ‘’camice bianco ’’.

Molti pazienti diventano nervosi, agitati, quando stanno in uno studio medico e quindi la pressione diventa alta: a casa la pressione può essere completamente normale. Questi pazienti sono candidati al monitoraggio domiciliare della pressione.

Come misurare la pressione a casa? Tieni conto che la pressione normalmente può aumentare a seguito di :

  • Stress
  • Fumo
  • Temperature fredde
  • Esercizio
  • Stomaco pieno
  • Vescica piena
  • Caffeina
  • Alcune medicazioni

Prima di prendere la pressione: cerca un luogo tranquillo, siediti comodamente su una poltrona, poggia il braccio su di un tavolo con il palmo della mano verso l’alto.

Fattori di rischioobesity

I fattori di rischio dell’ipertensione sono l’età, l’obesità, la dieta con molto sale, alcol, sedentarietà, una storia familiare di ipertensione. Comunque vi sono altre cause importanti che possono dare ipertensione: uso di farmaci antiinfiammatori (tipo Naprosyn ), decongestionanti, farmaci per perdita di peso, pillola anticoncezionale ecc…

Metodi naturali per abbassare la pressione

Se ti è diagnosticata pressione elevata, cosa puoi fare per abbassarla naturalmente? La dieta e l’esercizio sono fondamentali, così anche la perdita di peso.

Dieta

Molte persone hanno bisogno soltanto di 1500mg di sodio al giorno. Lo sai che in un cucchiaino ci sono 2300mg di sodio? Prima di aggiungere il sale al tuo pasto, tieni conto di questo! La dieta normale in Europa ha circa 3400mg di sodio al giorno! Le persone con ipertensione dovrebbero prendere al massimo 2000mg al giorno di sodio.dieta_mediterranea

Una buona dieta da seguire per ridurre l’ipertensione è costituita da vegetali, frutta, cereali integrali, pesce, con ridotta quantità di carne rossa. Se tu vuoi agire efficacemente sulla tua pressione impara a leggere l’etichetta degli alimenti. Controlla la quantità totale di sodio presente in ciascuna confezione.

In generale usa alimenti freschi o congelati, scegli quelli a basso contenuto di sodio; il ketchup ha molto sodio e anche il pane. Stare attenti.

Esercizio

In ultimo fai esercizi. Facendo esercizi e riducendo il peso, si abbassa la pressione in modo consistente, da 5 a 10 mm Hg.

Fai almeno 75 minuti di esercizi vigorosi a settimana o 150 minuti di esercizio moderato a settimana. Non esistono esercizi magici, vedi tu stesso quello che è più utile a te.

Chiama OGGI, per un appuntamento nello STESSO GIORNO  allo 0883 594850 oppure al 347 3903801.

Per chi ha difficoltà a raggiungerci, previo accordo, c’è un servizio di trasporto con il nostro autista.