Orari d'apertura : Lun-Ven 8:00/12:30 - 15:00/20:00
  Contatti : 0883 59 48 50 - 329 4166249

9 Miti sulle statine

chiama oggi stesso per un appuntamento

Le statine sono dei farmaci che aiutano ad abbassare il livello di colesterolo e prevenire cosi la malattia coronarica e altre vasculopatie. Le statine sono prescritte spesso, ma vi sono molte incomprensioni, specialmente quando si parla di sicurezza.

Mito n.1: le statine possono alterare la tua capacità a fare esercizi

Le statine e gli esercizi sono entrambi utili per la salute del cuore. Nel gruppo di persone che prende le statine vi è un 10% che possono avere dolori muscolari o debolezza. Se questo avviene e si pensa che siano le statine, si può chiedere al dottore di cambiare il tipo di statine.

fitness

Mito n.2: le statine possono causare danni ai muscoli e al cuore

Le statine sono state testate su milioni di pazienti e non vi è dimostrazione di danno al cuore. Tuttavia anche se non danneggiano il cuore le statine possono dare in un 10% di persone dolori muscolari, in questo caso conviene parlare con il medico riferendo questo sintomo di debolezza o di dolore muscolare.

statine

Mito n.3: devi evitare le statine se hai il diabete

Le persone affette da diabete beneficiano dell’uso della statina perché riduce il rischio di attacchi cardiaci e di ictus. Sebbene le statine possono alcune volte far aumentare lo zucchero nel sangue questo non inficia i benefici che le statine hanno. Se tu prendi le statine bisogna monitorare lo zucchero nel sangue, stare attento alla dieta e fare di routine degli esercizi.

statine1

Mito n.4: le statine causano disfunzione cognitive o demenza

Al contrario, studi recenti mostrano che le statine hanno un effetto protettivo contro le disfunzioni cognitive e la demenza. Sebbene nel 2012 l’ FDA americana ha riportato sul bugiardino : ‘’perdita di memoria e confusione sono stati riportati con l’uso di statina’’ studi più recenti mostrano invece che le statine hanno un effetto benefico sul cervello e possono prevenire la demenza specialmente se usate precocemente.

demenza

Mito n.5: gli integratori naturali sono più sicuri delle statine

I dottori non prescrivono gli integratori al posto delle statine perché non ci sono studi controllati sull’efficacia degli integratori nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Mentre per le statine ci sono prove della loro efficacia, per gli integratori non ci sono studi comprovanti l’efficacia. Gli integratori molte volte contengono ingredienti non citati nel foglietto illustrativo. Ricordati, non confondere ‘’naturale’’ per ‘’sicuro’’ o ‘’efficace’’.

integratori

Mito n.6: essere intollerante per le statine significa che tu non potrai mai assumere statine

Ricerche recenti hanno mostrato che le persone possono tollerare le statine cambiando il tipo di medicazione o cambiando le dosi.

Young woman doctor holding a tablet pc .

Mito n.7: le statine causano cataratta e danno epatico

È molto raro che le statine possano causare danni al fegato. Qualche osservazione ha mostrato che ci può essere rischio di cataratta ma sono necessari altri studi. Sebbene non ci sia prova che le statine possono causare cataratta, ci sono invece molte prove che possano prevenire la malattia cardiaca, perciò è importante guardare ai suoi effetti positivi. Ogni farmaco ha qualche effetto negativo.

effetti-cardiaci

Mito n.8: tutti devono prendere le statine

Le statine sono un trattamento per chi ha il colesterolo elevato e vanno prese se sono necessarie.


statine-2

Mito n.9: gli anziani non beneficiano dell’uso di statine

Le statine possono essere utili anche alle persone anziane, dipende dalle loro aspettative di vita. Anche la dieta è importante e gli esercizi, che si possono continuare insieme alla statina. Molte persone raggiungono un buon livello di colesterolo soltanto con gli esercizi.

anziani

Chiama OGGI, per un appuntamento nello STESSO GIORNO allo 0883 594850 oppure il 347 3903801.
Per chi ha difficoltà a raggiungerci, previo accordo, c’è un servizio di trasporto con il nostro autista.