Orari d'apertura : Lun-Ven 8:00/12:30 - 15:00/20:00
  Contatti : 0883 59 48 50 - 329 4166249

7 Motivi della tua stanchezza

chiama oggi stesso per un appuntamento

La stanchezza può essere un segno di anemia, diabete, ipotiroidismo o epatite C. Una volta escluse le principali cause, bisogna considerare queste cause poco conosciute:

  1. Una dieta con cibo scadente

immagine_articolo_3Sono delle diete ricche in grassi idrogenati, grassi saturi, alimenti troppo elaborati oppure zuccheri aggiunti che possono ridurre la tua energia. Perciò è raccomandato orientarsi verso una dieta ricca di proteine – soprattutto pesce, noci, fagioli – con molta frutta e vegetali ogni giorno. Attenzione però ai cereali, questi carboidrati complessi stimolano l’insulina. L’insulina è un ormone che trasforma gli zuccheri in grasso. Più pesanti siamo, più alto è il livello dello zucchero nel sangue e più facilmente sviluppiamo una resistenza all’insulina (prediabete).

  1. Nutrienti perduti

Le pratiche industriali attuali, possono privare il terreno e quindi anche le piante, di minerali chiave che combattono la fatica. Perciò bisogna essere sicuri di prendere tutti i nutrienti necessari ed eventualmente aggiungere multivitamine e sali minerali. In particolare è consigliabile prendere supplementi per:

  • Selenio, importante per la funzione della tiroide nel metabolismo;
  • Iodio, presente nel sale iodato che molte persone affette da ipertensione o malattie cardiache evitano. Una condizione di basso livello di iodio, può causare
  1. salmoneNon abbastanza Omega 3

I pesci sono ricchi di Omega 3 ma molti di noi non ne mangiano abbastanza. È raccomandabile allora l’uso di almeno 1000 mg di Omega 3 al giorno. È da preferire l’olio di pesce perché le sue molecole sono quelle di cui l’organismo ha bisogno.

  1. Deficit di vitamina D

vitaminadLa vitamina D ci dà energia, bassi livelli di vitamina D causano stanchezza e depressione. La vitamina D e gli Omega 3 sono necessari per ogni singola cellula del corpo – incluse le cellule cerebrali – per lavorare meglio. Se i test di laboratorio indicano un basso livello di vitamina D, conviene prendere dei supplementi.

  1. Basso livello di magnesio

Ognuno di noi ha una quantità definita di magnesio – che serve per la produzione di energia – nelle ossa e nei muscoli. La gran parte delle persone prende con la dieta soltanto la metà del magnesio necessario. Il magnesio è perso dai nostri muscoli e ossa intorno ai 40-50 anni. Pertanto è raccomandabile prendere supplementi di magnesio in tutte quelle situazioni di insonnia, stanchezza, stipsi, crampi muscolari, dolori articolari, ansia e pressione elevata.

  1. Carenza di sonno

1496240792438-jpg-soffrite_di_insonnia__colpa_anche_del_cambiamento_climaticoLe difficoltà del sonno sono frequenti intorno ai 40-50 anni. E le ragioni della perdita di sonno sono: aumento di responsabilità e riduzione di livello di magnesio. Per le donne la menopausa, la premenopausa, la riduzione del livello di progesterone (un ormone femminile che aiuta il sonno) e le vampate di calore possono causare insonnia. Anche un cambiamento nel metabolismo della caffeina. Donne che hanno bevuto 2 tazze di caffè fin dall’età di 20 anni, intorno ai 50 anni non riescono a metabolizzare la caffeina, questa infatti può aver bisogno di 10 ore invece che 5 per essere metabolizzata. Per le donne quindi è opportuno bere solo una tazza di caffè al giorno prima delle 10.

  1. La vita sedentaria

    sedentarieta

Ironicamente non fare esercizi ci può far sentire più stanchi. Esercizi regolari possono darci energia e anche migliorare il nostro stato d’animo e tono muscolare.

Se non si riesce a cambiare la dieta o gli esercizi non migliorano la stanchezza dopo un paio di mesi è raccomandabile prendere:

  • Vitamine dal complesso B – queste aiutano il nostro corpo a produrre energia specie in momenti di stress.
  • Coenzima Q10 – questo fattore che aiuta a produrre energia nelle cellule, è a volte bloccato dalle statine (una sostanza per la malattia coronarica).

 

 

 

 

Chiama OGGI, per un appuntamento nello STESSO GIORNO allo 0883 594850 oppure il 347 3903801.
Per chi ha difficoltà a raggiungerci, previo accordo, c’è un servizio di trasporto con il nostro autista.