Orari d'apertura : Lun-Ven 8:00/12:30 - 15:00/20:00
  Contatti : 0883 59 48 50 - 329 4166249

Archive for novembre 2013

Le varici in gravidanza

La gravidanza dà luogo a numerosi cambiamenti del sistema circolatorio. La malattia venosa durante la gravidanza è provocata da due meccanismi principali: l’ aumento della

Approfondisci

Scleroterapia Eco-guidata delle varici degli arti inferiori.

L’Insufficienza venosa superficiale degli arti inferiori ha un evoluzione cronica e colpisce il 20-30% della popolazione adulta. Lo stripping della safena non sempre dà buoni risultati e l’eco-color-doppler ci mostra che a volte sono le collaterali ad essere insufficienti e non le safene. Noi adesso disponiamo di diverse tecniche ablative per trattare l’insufficienza venosa superficiale (IVS). La flebectomia, la pin-stripping, la CHIVA, la crossectomia isolata, la valvuloplastica e i metodi e le tecniche endovenose termiche (  laser , radiofrequenza) sono tecniche alternative alla classica associazione crossectomia – stripping.  Malgrado l’abbondanza di tecniche, molti malati non possono accedere al trattamento radicale dell’ insufficienza venosa superficiale. Le persone anziane, portatori  di malattie croniche e/o degenerative per i quali  l’anestesia  è controindicata .

L’intervento anche se fatto in day-hospital comporta l’anestesia generale, locale , tronculare o spinale; incisioni più o meno grandi e numerose ; tempi di guarigione  lunghi e complicanze come la lesione del nervo safeno.

La scleroterapia con la schiuma ha rivoluzionato la nostra pratica quotidiana perché tutti gli ammalati ne possano beneficiare, anche pazienti molto anziani che presentano una patologia associata i quali non possono essere sottoposti a trattamento chirurgico delle varici.

I nostri risultati sono eccellenti.   I pazienti sono trattati in modo ambulatoriale e l’ablazione chimica della vena safena ha permesso la guarigione delle ulcere venose in maniera stupenda. Questa tecnica è sicura ed efficace senza complicanze e ha permesso di trattare pazienti finora abbandonati  reinserendoli nella vita sociale.    Anche i pazienti per cui il cardiologo o geriatra ha posto una controindicazione operatoria possono beneficiare di questa metodica.

 

tel/fax. 0883 594850

email       francesco.pollice@tiscali.it 

sito web   WWW.VEINCLINIC.IT

blog  WWW.FRANCESCOPOLLICE.COM

Approfondisci

Trattamento conservativo delle varici della safena interna

Per molti anni il trattamento delle varici della safena ha seguito due direzioni: lo “stripping” della safena e il trattamento conservativo.  Per molto tempo la tecnica di referenza è stata lo stripping della safena seguita in concorrenza dalla sclerosi.  Verso gli anni ‘90, con la diffusione massiva degli  esami Eco-color-doppler  sono sorti dei dubbi sulla “ablazione sistematica dei tronchi della safena incontinente”.

Per primo  Claude Franceschi ha cercato di frazionare la colonna sanguigna  refluente e favorire il suo rientro attraverso le vene perforanti – la tecnica CHIVA.

Una cartografia preoperatoria molto precisa portava a un gesto chirurgico apparentemente  semplice. La tecnica si è diffusa rapidamente creando insuccessi e  cattivi risultati. Qualcuno continua ancora ad usare questa tecnica riferendo dei risultati interessanti.  Tuttavia questa tecnica non elimina le varici e sembra efficace solo su vene trofiche e poco dilatate.  Un secondo approccio conservativo è stato messo in atto da alcuni autori americani e consiste nell’ eliminare il reflusso alla valvola pre-terminale della vena grande safena.  Viene eseguita una plastica esterna o una valvuloplastica volta a ridurre l’insufficienza iniziale della safena.  Questo metodo  va bene per una porzione limitata di pazienti portatori di lesioni poco evolute. Se i risultati saranno confermati da altri autori, si potrà usare questa tecnica per un trattamento preventivo dell’ insufficienza della safena con un depistaggio di pazienti giovani portatori di fattori di rischio. Con questa piccola procedura si potrebbe eliminare l’insufficienza della safena interna.

 

tel/fax. 0883 594850

email       francesco.pollice@tiscali.it 

sito web   WWW.VEINCLINIC.IT

blog  WWW.FRANCESCOPOLLICE.COM

Approfondisci